Bruges: il fascino del Belgio in primavera

Bruges: il fascino del Belgio in primavera

Bruges è una cittadina splendida del Belgio e rappresenta a nostro parere una meta molto interessante da visitare in marzo.
Il Belgio è caratterizzato da un clima umido e mite. Le sue estati sono molto fresche nelle ore serali, con massime che oscillano dai 17 ai 22 °C. Godendo di un clima temperato di tipo oceanico, la pioggerellina è frequente in autunno e soprattutto in inverno.
Organizzare un volo con un Jet privato che vi conduca a Bruges in primavera è quindi la scelta migliore: godrete di un paradiso in fiore dal clima mite tra gli 8° ai 12° C.
Una primavera che si mantiene costante tra metà marzo e sfocia sino alla seconda metà di giugno. Per quanto il Belgio abbia un clima connesso alle correnti marine, Bruges ne risente solo in alcuni periodi dell'anno, ma mai in primavera in cui le belle giornate di tiepido sole sono davvero tantissime.

Andare a Bruges in Jet privato a marzo

Atterrare con il Jet privato a Bruges nel cuore delle Fiandre vi catapulterà in un luogo senza tempo, fatato e dall'atmosfera rarefatta.
Passeggiare per il centro storico, patrimonio dell'UNESCO da un ventennio, vi consentirà davvero di rilassarvi tra scenari medioevali e il profumo del cioccolato che pervade ogni strada.
Una volta giunti col Jet privato a Bruges dovrete innanzitutto visitare i due nuclei medioevali principali: il Markt e il Burg e perdervi tra le stradine caratteristiche fatte di ciottoli e guglie.
Vi renderete subito conto che in Belgio sia l'enogastronomia, che la vetrinistica e il gusto locale mostrano una perfetta commistione tra le vicine Francia e Olanda.

Andare a Bruges con il jet privato: cosa visitare

Una volta arrivati a Bruges con il Jet privato vi consigliamo di iniziare il tour della luminosa e antica cittadina partendo dalla piazza del mercato medioevale il Grote Markt.
In antichità era il cuore vibrante di tutte le attività commerciali e ancora oggi aggrega moltissimi turisti provenienti da tutto il mondo. Domina parte del suo spazio la Belfort, torre campanaria altissima: vi consigliamo di visitarla nonostante ci siano da affrontare ben 400 scalini per ammirare la veduta panoramica superba dell'intera Bruges.

A poca distanza c'è un'altra splendida piazza di Bruges: il Burg. Se prima vi sorgeva la roccaforte costruita per sopperire agli attacchi vichinghi oggi potete ammirare i notevolissimi edifici storici che sottolineano la ricchezza mercantile belga. Ammirate lo Stadhuis il municipio trecentesco con all'interno una memorabile sala Gotica affrescata.

Per assaporare il sole primaverile belga e la sua atmosfera fiabesca fate tappa al lago Minnewater (letteralmente il lago dell'amore) circondato da un vasto parco ricco di fiori provenienti da tutto il mondo e ponticelli nei cui specchi d'acqua vedrete riflessi i cigni.

Quando andare a Bruges se non in primavera? È un luogo in grado di far rilassare anche il visitatore più stressato o frettoloso. Una vera oasi di pace e incanto in cui perdersi, dove acquistare ceramiche, tappeti, tessuti e merletti pregiati in botteghe che appaiono come sospese nel tempo.

Perché viaggiare in jet privato per raggiungere il Belgio?

TopJet vi permette di viaggiare nella massima sicurezza, risparmiando sui tempi del check-in, riducendo i punti di contatto tra le folle aeroportuali.
Viaggiare con un jet privato per arrivare a Bruges significa, nei tempi complessi e delicatissimi della pandemia, essere assolutamente certi che tutti i protocolli sanitari necessari siano stati applicati a dovere.
Viaggiare protetto, in modo confortevole e rapido si può con TopJet.

Richiedi informazioni